il mio comfort food e la brioche soffice come una piuma

oggi ho capito qualcosa in più di me… ho capito quale è  il mio comfort food, ma anche il perchè…mica briscole…

quando ero ragazzina al liceo, ero considerata la cicciotta di casa…mia mamma era magrissima e mia sorella altrettanto, entrambe rifiutavano il cibo se arrabbiate, entrambe avevano evidentemente un metabolismo che andava almeno il doppio del mio…quando tornavo a casa da scuola dopo 5 ore di, quasi, duro lavoro avrei mangiato un bue…mamma preparava la pasta con un sugo così buono che mi sarei mangiata la dose di tutti… ma la quantità era 250 gr per 4 persone…quando arrivava in tavola si serviva per prima mia sorella “prendine ancora, che è poca” (mamma) ” no! non ne voglio più” ( sorella); poi si serviva mio papà e quindi io e…” poca eh..”(mamma)

dopo essermi mangiata anche il fegato (mio)dalla rabbia e dalla fame trovai finalmente l’escamotage che, come spesso succede, era l’uovo di colombo: mangiare prima di arrivare a casa

proprio davanti alla fermata del’ autobus che mi riportava a casa, c’era un piccolo bar che aveva delle brioche olandesine  deliziose e la mia salvezza…solo a scriverne ora ne sento ancora il profumo ed il  gusto

e voilà: anche la poca pasta che avevo nel piatto, a questo punto  poteva bastare

ed ecco perchè la brioche è il mio confort food per eccellenza

veniamo ad oggi: sento un prurito alle punte delle mani…che preparo? domani mattina non avremo nulla per la colazione, preparo una torta?…naaaaaa…brioche!!!

peccato che aperta la porta del frigo mi sia accorta di non avere nè latte nè panna, quando, nascosto li in fondo è spuntato lui: lo yogurt

se anche voi amate le brioche andate a vedere qui…arancia, cioccolato e cannella…wowIMG_1358

brioche piuma allo yogurt

ingredienti per 40 bocconcini 

500 gr farina ww 290

120 gr zucchero

5 gr malto

3 gr lievito di birra secco

100 gr yogurt greco

2 uova

100  gr burro

150 gr acqua

3 gr sale

procedimento

in planetaria mettete i primi 5 ingredienti, mescolate ,quindi aggiungete l’acqua portando a velocità di impastamento; ora aggiungere lentamente le uova, lo zucchero; quando tutto è ben assorbito aggiungere il burro ed il sale in contemporanea

portare ad incordatura rivoltando almeno un paio di volte l’impasto nella ciotola in modo che gli ingredienti si amalgamino al meglio, formando un impasto liscio e lucido… ci vogliono circa 20 minuti dal principio al velo: quando l’impasto è pronto con pollice ed indice delle due mani prendetene un pezzetto e con delicatezza allargatelo, se questo sarà ben malleabile ed elastico senza spezzarsi avrà fatto “il velo” e sarà perfetto

ora mettete il tutto in una ciotola ben unta di burro, lasciatelo riposare 10 minuti quindi fate qualche piega nella ciotola, prendete una estremità dell’impasto, tiratela un poco verso l’alto senza paura perchè non si rompe,e quindi ripiegatela verso l’estremità opposta

fate questo in tutta la rotondità della ciotola

ora girate l’impasto sottosopra, ungetelo con burro e mettetelo a lievitare fino almeno al raddoppio, ci vorranno circa 2 ore, la lievitazione è pronta quando toccando con delicatezza l’impasto, l’avvallatura fatta rientrerà lasciando solo un piccolo segno del ditoIMG_1343

rovesciate con delicatezza il tutto sulla spianatoia, sgonfiatelo un poco e iniziate a tagliare delle strisce di impasto larghe due dita, da queste ricavatene dei filoncini di 10 cm che tirerete leggermente per allungarli e poi farete la vostra forma: io ho fatto nodini o rotolini

Questo slideshow richiede JavaScript.

ogni filoncino di pasta pesa circa 30-40 gr

coprite con un telo e fate lievitare ancora 40 min circa

a questo punto spennellate la supeficie dei bocconcini con un uovo sbattuto e cospargeteli di granella di zucchero

infornate a 160° per 15 minuti 

IMG_1359

velbekomme

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...