seppie con i carciofi…e non solo

buon anno!!! le vacanze invernali sono finite e come molti si voi ho fatto scorta di cibo per i prossimi mesi…forse anche di più, il mio giro vita ne ha risentito ma il mio desiderio di preparare qualcosa di stuzzicante,  al contrario, è aumentato ancora

è come entrare in un circolo magico, prepari, gusti e già pensi a cosa vorresti fare

poi la dieta…il senso di colpa…allora preparo qualcosa di più leggero,  si, ma deve essere buono…e se aggiungessi un pò di questo….mmmmm…sta bene… ancora meglio con…

ecco! il mio modo di cucinare è sempre questo: parto con un’idea e finisco con altro, magari non molto diverso ma decisamente…altro

cosi ho fatto con questo piatto: stiamo leggeri ragazzi oggi,  vado in pescheria…due seppie..si beh leggere…seppie con i carciofi…ma devono essere gustose altrimenti che soddisfazione c’è?!IMG_8672.JPG

seppie con carciofi,  uvetta di corinto e maggiorana con polenta fritta

ingredienti per 4 persone

1200 gr seppie pulite

6 carciofi

un cucchiaio di uvetta di corinto

mezzo bicchiere di vino bianco secco

pizzico di peperoncino

aglio

olio evo

maggiorana

sale e pepe

polenta 

fatevi pulire le seppie ricordandovi che il rendimento dei cefalopodi è esattamente la metà da cotti, quindi il mio acquisto su piatto sarà dimezzato

tagliatele a listarelle e fatele ripassare in una padella calda con un filo di olio evo, lo spicchio di aglio schiacciato ed il pizzico di peperoncinoIMG_8660.JPG

in un’altra padella, sempre calda con olio e spicchio di aglio, ripassate a fuoco vivo i carciofi lavati e mondati,tagliati a fette non troppo sottili…non faccio cuocere tutto insieme per mantenere la croccantezza dei carciofi che altrimenti, bagnati dall’acqua emessa dalle seppie, resterebbero “bolliti”IMG_8661.JPG

aggiungete alle seppie l’uvetta di corinto solo sciacquata ma non messa prima a bagno

quindi bagnate tutto con il vino bianco

fate cuocere a fuoco vivace, le seppie devono essere cotte ma attenzione: se cuociono troppo diventano durissimeIMG_8664.JPG

gli ultimi 5 minuti aggiungiamo i carciofi in modo che si imbibiscano del gusti 

aggiustare di sale e pepe e aggiungere la maggiorana in foglieIMG_8666.JPG

io avevo della fantastica polenta integrale e macinata a pietra che era avanzata dal giorno prima…presa, tagliata a fette,messa in padella con olio sufficiente a velarne il fondo e fatta friggere…favolosa! ma se non l’avete e non avete nessuna voglia di farla usate delle fette di pane fatte tostare e…già che ci siete…ripassate con un poco di aglioIMG_8672.JPG

velbekomme

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...