un pesce che si crede una madeleine

avete presente la madeleine prustiana? quella pasta meravigliosa che proust inzuppa nel tea che la zia léonie gli offre e che scatena in lui infiniti ricordi???

oggi ho preparato il pesce spada all’aghiotta, la mia madeleine personale

quando ero piccola… beh un tot di tempo fa… una volta all’anno, mia mamma preparava un sontuoso pranzo per i clienti genovesi di papà a cui interveniva sempre una anziana ( per me allora…chissà magari aveva la mia età di adesso… giovanissima!!!!) affascinante e tostissima signora norvegese di nome molly che mi raccontava sempre incredibili storie della sua vita

questi pranzi venivano soprannominati: la stoccafissata anche perchè il piatto re della giornata era lo stocco all’aghiotta, rimembranza dell’infanzia materna, nata e vissuta solo per qualche anno a messina

mmmmm che buono! credo sia il modo più godurioso per mangiare lo stoccafisso

in sicilia si fa quasi nello stesso modo anche il pesce spada ed avendolo oggi….

4be83344-3b1f-4547-9c09-a3e088a2b7d3

pesce spada all’aghiotta

per 5 persone

ingredienti: dati senza peso perchè tutto va veramente a piacere e gusto

 

pesce spada a fette tagliate poi a metà e tolto l’osso rimanente 

cipolla tritata, tanta

sedano tritato, tanto

filetto di acciuga sott’olio, solo per dare gusto, io ne ho messi 4

pinoli tostati

capperi dissalati

uvetta sultanina

uvetta di corinto

olive verdi

salsa di pomodoro ottima

vino bianco

prezzemolo

aglio

peperoncino, pochissimo

olio evo

sale e pepe bianco

 

preparazione

in un largo tegame, a  fuoco dolce, fate imbiondire  in olio evo la cipolla tritata non troppo finemente insieme alle acciughe, che si scioglieranno, ed al sedano

aggiungete l’uvetta avendola solo lavata, i capperi, l’aglio ( se desiderate un gusto più accentuato tritatelo) il pizzico di peperoncino ( non deve diventare piccante ma solo più saporito) quindi spruzzate mezzo bicchiere di vino bianco e fate evaporare

8f40d166-02e5-4991-ad7c-0200073b6372

fate amalgamare bene tutti i sapori quindi aggiungete della buonissima passata di pomodoro, fosse fatta da voi con pomodori ” veri” sarebbe il massimo

salate a piacere, tenendovi un pò indietro visto che sia i capperi che il pesce sono già sapidi

ora coprite il tegame e fate sobbollire il sugo per una buona mezz’ora; tenetelo d’occhio e se dovesse asciugarsi troppo aggiungete un poco di acqua, dovrà restare morbido

a questo punto inserite i filetti di pesce spada,le olive verdi,i pinoli tostati,un poco di pepe bianco macinato al momento, aumentate il calore in modo sostenuto, lo spada se cuoce dolcemente diventa stopposo, dopo poco voltate i filetti in modo che non si disperdano i liquidi

1368BD4B-88CE-4C3C-BA06-2C4002B3B69F.JPG

coprite e fate cuocere; qui interviene la vostra sapienza: il pesce spada non deve assolutamente cuocere troppo pena il diventare immangiabile… a seconda dell’altezza che avete dato alle vostre fette,alte restano più morbide e succose, sarà di conseguenza maggiore o minore il tempo ma si parla sempre di minuti… io ci ho  messo cinque minuti, sempre coperto

non toccate più il pesce ma fate roteare il tegame sempre con il coperchio, in modo che il sugo non attacchi sul fondo.

impiattate e spolverizzate con un poco di prezzemolo tritato

51f9d47c-290c-4ba4-bc4b-ffbfa0d0d05b

velbekomme

ricordatevi di servire questa meraviglia con tanto pane a fette, leggermente abbrustolito e se vi piace, sfregato poi con un pezzetto di aglio…farsi su il sugo rimasto sarà un momento di estasi… sempre che invece non lo vogliate per condire un bel piatto di spaghetti

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...