grissini stirati con esubero

grissini stirati con esubero

adoro la mia pastamadre! veramente ne ho 3….jack è stato il primo, mi è stato spacciato da una cara signora di brescia durante il raduno dei fans di massari lo scorso anno

il secondo, camilla, mi è stato dato da paoletta sersante (gruppo paoletta anice e cannella) dopo un suo fantastico corso su croissant e pane

il terzo,ancora senza nome, me lo ha regalato francesco elmi dopo un corso fatto da silvia babette bassi (la cucina di babette ) a bologna su brioche e lievitati da colazione

però devo gestire il problema esuberi!!!! tre esuberi!!!!

questi grissini sono derivati da una serie di modifiche che ho fatto ad una ricetta di valentina venuti cara amica blogger di nondisolopane

come sempre vi lascio la ” ricetta”…..osate cambiare…..aggiungete, togliete, arrotolate…..

provate le spezie, sono fantastiche e rinnovano completamente i gusti

aggiungete olive tagliate a piccoli pezzetti o addirittura con la polpa di olive……ma poi nn pesatevi ….sono buonissimi e creano dipendenza

IMG_5552 1.JPG

 

ingredienti

 

200 gr esubero di pasta madre

150 gr farina di semola rimacinata di grano duro

350 gr farina www 160

250 gr acqua

70 gr olio evo

10 gr sale

5 gr malto in polvere

un pizzico di bicarbonato se il lievito fosse una punta acido

 

preparazione

 

mettete gli ingredienti nella planetaria ed iniziate a impastare…quando tutto sarà incordato e liscio fate riposare l’impasto per almeno 15 min coperto dalla pellicola

riprendete l’impasto e stendetelo con delicatezza sul piano di lavoro formando un rettangolo…tirate la pasta con delicatezza con la punta delle dita

mettete l’impasto tra due fogli di alluminio dopo averlo unto sia nella parte inferiore che in quella superiore…chiudete e fate riposare tre ore circa

quando l’impasto è pronto (fate la prova delle dita ….un piccolo tocco dei polpastrelli sull’impasto: se questo risale ma restando comunque evidente il segno l’impasto è pronto)

ora tagliate delle sottili strisce di pasta e passatele velocemente in un poco di semola di grano duro

con le punte delle dita fate roteare leggermente e delicatamente le estremità dei grissini …vedrete che questi si allungheranno in un attimo…lasciate sempre le estremità un poco più grosse…è il loro bello ed il segno di una produzione homemadeimg_7928

stendete i grissini stirati su una placca rivestita di carta forno

infornate con forno ben caldo ( 200°) per 10\13 min quindi ancora 8\10 min tenendo la porta a spiffero o la valvola aperta 

toglieteli dalla teglia quando sono freddi, in questo modo saranno meno friabili e quindi si romperanno con meno facilità conservando la bellezza della loro lunghezzaimg_7927

 

velbekomme

 

 

Annunci

One thought on “grissini stirati con esubero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...